Sei qui: NotizieDalla ParrocchiaOrdinazione presbiteriale di don Michele Galli: le foto della cerimonia

Ordinazione presbiteriale di don Michele Galli: le foto della cerimonia

Milano, sabato 10 giugno 2017

ordinazione-michlele-00023

ordinazione-michlele-00001

ordinazione-michlele-00002

ordinazione-michlele-00003

ordinazione-michlele-00004

ordinazione-michlele-00005

ordinazione-michlele-00006

ordinazione-michlele-00007

ordinazione-michlele-00008

ordinazione-michlele-00009

ordinazione-michlele-00011

ordinazione-michlele-00012

ordinazione-michlele-00013

ordinazione-michlele-00014

ordinazione-michlele-00015

ordinazione-michlele-00116

ordinazione-michlele-00017

ordinazione-michlele-00118

ordinazione-michlele-00019

ordinazione-michlele-00120

ordinazione-michlele-00021

ordinazione-michlele-00022

ordinazione-michlele-00024

ordinazione-michlele-00025

ordinazione-michlele-00026

ordinazione-michlele-00027

ordinazione-michlele-00029

ordinazione-michlele-00030

ordinazione-michlele-00031

ordinazione-michlele-00032

ordinazione-michlele-00033

ordinazione-michlele-00034

ordinazione-michlele-00035

ordinazione-michlele-00036

ordinazione-michlele-00038

ordinazione-michlele-00039

ordinazione-michlele-00040

ordinazione-michlele-00041

ordinazione-michlele-00042

ordinazione-michlele-00143

ordinazione-michlele-00044

ordinazione-michlele-00045

ordinazione-michlele-00046

ordinazione-michlele-00047

ordinazione-michlele-00048

ordinazione-michlele-00049

ordinazione-michlele-00050

ordinazione-michlele-00051

Condividi questo articolo

E cominciarono a far festa

Preghiera dei candidati all'ordinazione diaconale 2018 che loro stessi hanno composto.

Padre di misericordia, tu non hai abbandonato l’uomo in potere della morte, ma hai mandato il tuo unico Figlio come Salvatore.

Agli uomini egli annunciò la Parola di salvezza: quanti la accolsero furono pieni di gioia E COMINCIARONO A FAR FESTA.

Effondi il tuo Spirito su questi tuoi figli perché, come servi liberi e fedeli, cantino al mondo la tenerezza del tuo amore.

Maria, causa della nostra letizia, sostenga il loro ministero perché siano testimoni contagiosi della gioia senza fine del Vangelo.

Amen.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy