Sei qui: NotizieCatechesi

Catechesi

Itinerari spirituali per famiglie 2021/2022 - primo incontro

Albese con Cassano, domenica 28 novembre 2021, ore 14:00

la-vita-e-l-arte-dell-incontroLa vita è l’arte dell’incontro

Dalle parole dell’enciclica di papa Francesco “fratelli tutti”, come sposi e genitori siamo invitati a riflettere sulla cultura dell’incontro nel mondo, che nasce e cresce, specialmente in famiglia.

Incontro in oratorio con la guida di padre Piero (rettore dei Saveriani di Tavernerio).

Per informazioni:
Matteo 339 7027377,
Giovanni 347 2364553.

Primo incontro di approfondimento per adulti

Albese con Cassano, giovedì 18 novembre 2021, ore 20:45

semi-di-dottrina-cristiana

Presentazione del libro “Semi di dottrina cristiana”, scritto e presentato da don Luigi Giussani, parroco di Castelmarte e Proserpio (salone parrocchiale).

Un viaggio per toccare un'idea

Albese con Cassno, sabato 13 novembre ore 21:00

Racconto sui progetti di EMERGENCY in Sudan

Di e con Mario Spallino, foto di Elena Nebiolo

un-viaggio-per-toccare-un-idea

Incontro per i ragazzi (14-20enni) del catechismo e per le loro famiglie, presso il salone parrocchiale.
Prenotazione obbligatoria entro l’11 novembre. Numero massimo di posti: 70.

Per prenotare, contattare Alessandra Barzaghi: 347 0050388‬.

C’è chi viaggia per conoscere e chi per divertirsi. Chi per vedere le meraviglie della natura e chi per lavorare. E poi c’è Un viaggio per toccare un’idea, il racconto di EMERGENCY che porterà il pubblico oltre le sponde del Mediterraneo, fino in Sudan. Qui gli ascoltatori potranno toccare con mano un’idea e vedere come è stata realizzata e come funziona.

Leggi tutto...

Serata di testimonianza con un atleta di Briantea84

Albese con Cassano, giovedì 7 ottobre 2021, ore 19:00

briantea84

Serata aperta a tutti i ragazzi dalla prima superiore in su

ore 19:00, ritrovo in oratorio
ore 19:30, pizzata
ore 20:45, serata insieme con i campioni dello sport paralimpico che giocano nella Briantea84

Briantea84 è un’associazione sportiva dilettantistica di Cantù che ha l’obiettivo di sviluppare e promuovere lo sport tra i giovani con disabilità grave sia fisica che intellettivo-relazionale.

“Che cosa ho imparato dallo sport paralimpico? La grande necessità di trovare adattamenti; al contesto, alle persone, al proprio corpo, ai bisogni, alle regole. Non esiste una risposta uguale per tutti. Un atleta paralimpico sa che cosa vuol dire adattarsi. Un insegnamento prezioso in questo tempo”.

Silvia Galimberti General Manager di Briantea84

Quota di partecipazione per la cena: 5 euro
Si chiede conferma della presenza entro martedì 5 ottobre

Confermare la partecipazione con un messaggio a:
Alessandra (+39 347 0050388)
Alberto (+39 333 742 7809)
Matteo (+39 339 7027377)

È possibile partecipare anche solo alla testimonianza.

Lieve inchino e incrocio di sguardi, torna il segno della pace

Scambiatevi un segno di pace: dal 14 febbraio 2021 saranno inchini e incroci di sguardi.

Lo hanno stabilito i vescovi come rende noto il comunicato finale del Consiglio permanente della Conferenza episcopale italiana (Cei). «La pandemia - si legge - ha imposto alcune limitazioni alla prassi celebrativa al fine di assumere le misure precauzionali previste per il contenimento del contagio del virus. Non potendo prevedere i tempi necessari per una ripresa completa di tutti i gesti rituali, i vescovi hanno deciso di ripristinare, a partire da domenica 14 febbraio, un gesto con il quale ci si scambia il dono della pace, invocato da Dio durante la celebrazione eucaristica. Non apparendo opportuno nel contesto liturgico sostituire la stretta di mano o l’abbraccio con il toccarsi con i gomiti, in questo tempo può essere sufficiente e più significativo guardarsi negli occhi e augurarsi il dono della pace, accompagnandolo con un semplice inchino del capo».

All’invito “Scambiatevi il dono della pace”, dunque, sarà possibile volgere gli occhi per intercettare quelli del vicino e accennare un inchino. Questo gesto, per i vescovi, «può esprimere in modo eloquente, sicuro e sensibile, la ricerca del volto dell’ altro, per accogliere e scambiare il dono della pace, fondamento di ogni fraternità. Là dove necessario, si potrà ribadire che non è possibile darsi la mano e che il guardarsi e prendere ‘contatto visivo’ con il proprio vicino, augurando: ‘La pace sia con te’ , può essere un modo sobrio ed efficace per recuperare un gesto rituale».

Animatori musicali della liturgia: corsi online dal 20 febbraio 2021

Dal 20 febbraio 2021, tre incontri per strumentisti e per chi cura i canti e un percorso più strutturato. Martedì 9 febbraio serata di presentazione on line.

canteranno-alleluia

Martedì 9 febbraio, alle 21, il Centro Ambosiano di Documentazione e Studi Religiosi organizza una serata webinar per presentare nello specifico le varie proposte, con la presenza di alcuni dei docenti: sarà l’occasione per porre domande, avanzare proposte, chiedere chiarimenti sulle modalità di iscrizione e partecipazione. Per partecipare cliccare qui la sera stessa dell’incontro (dalle 20.45).

Leggi tutto...

La casa di Maria: il mondo!

I missionari del Pime accolgono l'invito di papa Francesco a “riscoprire la bellezza di pregare il Rosario a casa nel mese di maggio” con una proposta online dedicata a bambini e famiglie sulla figura di Maria.

Le limitazioni sociali ci stanno dando un'occasione unica per riscoprire la dimensione familiare e quotidiana della preghiera, recuperando il valore e il ruolo che i genitori hanno nel testimoniare e trasmettere la fede ai propri figli.

I missionari, insieme all’Ufficio Educazione Mondialità, al Museo Popoli e Culture e alla Biblioteca del Pime propongo riflessioni, preghiere e attività su Maria nelle diverse tradizioni e culture nel mondo. Podcast da ascoltare, letture da condividere e laboratori educativi da realizzare saranno gli strumenti per vivere insieme la preghiera a Maria.

Clicca qui per sacricare l'editoriale


Ascolta "La casa di Maria, il mondo!" su Spreaker.

Leggi tutto...

Iniziative della FOM relative al triduo pasquale 2020

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un messagio ricevuto dalla FOM con le iniziative legate al triduo pasquale 2020 pensate per i ragazzi.

Carissimi, stiamo per vivere un Triduo Pasquale che non ci saremmo mai aspettati. Nostra responsabilità resta accompagnare i ragazzi delle diverse fasce d'età ad accostarsi ai Misteri di questi giorni, per poter celebrare la Pasqua di Resurrezione. [...]
 
Preme a tutti noi che i ragazzi possano vivere, prima di Pasqua, il momento del perdono, secondo le disposizioni che la Chiesa ha dato intorno all'impossibilità di accostarsi alla confessione. Per questo abbiamo preparato:
- Atto di perdono per i ragazzi
- Cubo per il momento penitenziale dei preadolescenti
- Celebrazione penitenziale in call per i gruppi adolescenti

Leggi tutto...

Iniziative della FOM per la Settimana Autentica 2020

Settimana Santa 2020

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un messagio ricevuto dalla FOM con le iniziative legate alla Settimana Autentica 2020 pensate per i ragazzi.

Carissimi, [...] abbiamo contribuito al lavoro di redazione del Sussidio per le celebrazioni in famiglia nella Settimana Autentica, in collaborazione con il Servizio per la pastorale liturgica e il Servizio per la catechesi. È lo strumento principale per invitare tutte le famiglie dei nostri ragazzi a "fare Pasqua".
Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/sussidi-per-la-settimana-autentica-in-famiglia-315088.html
 
Stiamo preparando i materiali per la preghiera personale di ragazzi, preadolescenti e adolescenti. Proporremo anche schemi per vivere un momento penitenziale da parte di ragazzi, preado e ado. Pubblicheremo questo materiale volta per volta online sul nostro sito http://www.chiesadimilano.it/pgfom

Leggi tutto...

Pagina 1 di 12

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy