Sei qui: NotizieAttività ricreative

Attivita\' ricreative

Vacanza sulla neve 2017

Dal 27 al 29 dicembre 2017 a Bormio e Livigno (Sondrio)

cima-piazzi

Proposta per adolescenti, 18/19enni e giovani di Albese con Cassano, Albavilla e Carcano.

PRENOTAZIONE ENTRO LUNEDÌ 27 NOVEMBRE 2017 FINO A ESAURIMENTO POSTI

Alloggio presso Camping Cima Piazzi.

Costo complessivo: 120 euro esclusi i pranzi e le cene.

Referenti per la prenotazione:
Per Albese con Cassano: Alberto +39 333 7427809
Albavilla e Carcano: Noemi +39 331 4513562

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

OrFeAl 2016: programma, volantino e modulo d'iscrizione

perdiqua-smallFinalmente l’OrFeAl torna a casa! Nel nuovo e bellissimo oratorio! Quest'anno l'Oratorio Feriale Albesino si svolgerà dal 13 giugno al 15 luglio.

Il tema sarà "PERDIQUA - Si misero in cammino". Per tutto il periodo sarà presente Michele Galli, seminarista della nostra parrocchia che a ottobre diventerà diacono.

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Partitone "figli (circa 30) contro padri (8)": nove a otto... le foto!

Albese con Cassano, 19 marzo 2016

figli-padri-2016 00

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Concorso di disegno: Coloriamo d'oratorio!

CARISSIMI BAMBINI,
IL NUOVO ORATORIO HA BISOGNO DI VOI PER DIVENTARE ANCORA PIÙ BELLO!

Vi invitiamo a ideare il progetto per un murales che poi realizzeremo insieme dal 9 aprile 2016, tutti i sabati, dopo la catechesi fino alla fine di maggio.

Come-gesu

Ognuno di voi può partecipare al concorso con UN DISEGNO che rappresenti il tema dell’Anno Oratoriano 2015-2016: "Come Gesù".

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

OrFeAl 2016: invito per gli animatori

In preparazione all’OrFeAl è stata inviata ai ragazzi che frequentano le superiori questa lettera d’invito. L’invito è aperto a tutti, anche a chi non abbia ricevuto la lettera.


CARISSIMO/A,
quest’anno l'OrFeAl inizierà lunedì 13 giugno e finirà venerdì 15 luglio, per una durata di 5 settimane. Finalmente saremo nel nostro nuovo e bellissimo oratorio: ci saranno tantissimi bambini e ragazzi che avranno bisogno di una guida, ma soprattutto di un modello: l'animatore! L’animatore serve gratuitamente la comunità, con responsabilità, entusiasmo e trasmette la fede ai ragazzi partecipando la domenica alla S. Messa e al catechismo il mercoledì sera.

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

OrFeAl 2014: photogallery

Albese con Cassano, aggiornato il 15 luglio 2014

orfeal2014 106

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Pellegrinaggio in Terra Santa - alle origini della fede!

Verso il sud della terra: l'esperienza del deserto

1° giorno: Milano- Tel Aviv - Hebron - Be'er Sheva
Arrivo a Tel-Aviv e passaggio da Hebron, luogo dei patriarchi, verso Be'er Sheva per cena e pemottamento.

2° giorno: Avdat, Shivta
Visita alia zona di Advat (deserto del Sin) e alia sorgente/ cascata di En Avdat che ricorda il miracolo dell'acqua donata
da Dio nel deserto per salvare Agar e lsmaele.

3° giorno: Be'er Scheva - Masada - Qumran - Nazareth
Si prosegue verso il Mar Mar Morto con sosta a Masada, dall'ebraico "cittadella-fortezza", una montagna a 500 metri sopra il mar Morto con la cima che Erode fece spianare. Sosta balneare al Mar Morto. Da qui, dopo circa 30 km più a nord, si arriva a Qumran: il famoso sito del ritrovamento dei Rotoli del Mar Morto, oggi esposti all'Israel Museum di Gerusalemme. Il sito presenta resti che testimoniano la presenza di una setta ebraica (gli Esseni) che vi avrebbe vissuto dal 150 a.C. al 68 a.C., quando furono cacciati dagli invasori romani. Passando poi da Gerico, si risale la valle del Giordano per arivare a Nazaret.

Verso il nord della terra: i luoghi di Gesu il maestro

4° giorno: Nazaret
Salita al Monte Tabor, luogo della Trasfigurazione di Cristo, passaggio da Meghiddo per visita del sito e pranzo. Nel pomeriggio visita di Nazaret, capoluogo della Galilea. Nazaret è una citta accogliente, dove si ricorda l'Annunciazione della
Vergine Maria. Si visita la Basilica dell' Annunciazione, luogo dove secondo la tradizione era collocata la casa di Maria. Vicino la Chiesa di S. Giuseppe, passaggio nel suk di Nazaret e visita alia sinagoga di Nazaret. Cena e pemottamento a Nazaret.

5° giorno: Nazaret - Lago di Galilea - Monte Tabor
Al mattino verso Cesarea di Filippi alle sorgenti del Giordano. Ritomo verso il lago di Tiberiade: attraversata del lago, salita al Monte delle Beatitudini, e visita a Cafarnao (con la casa di Pietro), a Tagba (luogo della moltiplicazione dei pani) e alia chiesa del Primato: «Tu sei Pietro e su questa pietra edifichero la mia chiesa... ». Rientro in albergo per Cena e pemottament

6° giorno: Samaria - Sichem - Gerusalemme.
Si parte per la Samaria: sosta a Sichem al pozzo di Giacobbe, dove Gesu incontro la Samaritana. Nel pomeriggio, visita a Gerusalemrne: Salita a! Monte degli Ulivi e al Getsemani. Il Monte degli Ulivi: l'edicola dell'Ascensione, la Chiesa del PaterNoster, il Dominus Flevit, la Tomba di Maria. Ai piedi del monte  si trova la Chiesa di tutte le Nazioni ovvero la Basilica dell'Agonia, progettata da Antonio Barluzzi e finanziata da numerosi paesi diversi. lntomo alia chiesa si estende l'Orto del Getsemani dove Gesu fu arrestato. Tempo di Adorazione al Getsemani. Appena fuori dalle mura, a sud della citta vecchia, c'e il Monte Sion, luogo in cui puoi visitare il Cenacolo, la Chiesa della Dormizione di Maria, la Tomba di David e la Chiesa di San
Pietro in Gallicantu.

Verso il centro della terra: la fede nel Cristo morto e risorto

7° giorno: Gerusalemme e il tempio - Betlemme
Visita a Hebron luogo dei patriarchi, ritomo a Betlemme per la visita alia alia Basilica della Nativita e al Campo dei pastori e pranzo. Visita al a quartiere musulmano, dove si trova la prima stazione, per ripercorrere la via dolorosa fino al Calvario. La Via Dolorosa o Via Crucis e quella su cui tanti pellegrini ogni anno portano una vera croce di legno compiendo un voto fatto prima di arrivare in Terra Santa. Questa porterà al luogo piu sacro per i Cristiani: il Santo Sepolcro. Testimone di pietra delle ultime ore di vita di Gesu, la Basilica del S. Sepolcro racchiude in un'unica struttura il luogo in cui fu crocefisso (il Calvario), il luogo in cui fu deposto il suo corpo (la Pietra dell'Unzione) e la tomba in cui fu riposto e dai cui resuscitò.

8° giorno: Gerusalemme
Comunemente indicata come Spianata, il Monte del Tempio e il luogo in cui sorgono le moschee che fanno di Gerusalemme
la terza citta santa per i musulmani di tutto il mondo. Qui potrai ammirare la Cupola della Roccia e la moschea ai-Aqsa. ll progetto della spianata risale alia prima conquista musulmana (1400 anni fa) ma la storia di questo luogo va molto piu indietro nel tempo. È qui, infatti, che sorgeva il primo tempio ebraico fatto costruire da Salomone intomo al 1000 a.C. ll Muro Occidentale, piu noto come "Muro del Pianto" , era pero l'antico muro di sostenimento del Secondo Tempio. E subito visibile
all'occhio del visitatore la differenza tra i grossi blocchi di epoca erodiana (20 a.C.) e i mattoni di piccole dimensioni di epoca bizantina e musulmana. Passaggio poi da Emmaus per la visita alluogo dei discepoli di Emrnaus.
Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza alle 17:15 per Milano Malpensa. Arrivo alle ore 21:30 e trasferimento
ad Albese con Cassano e Albavilla in pullman privato.

 

Quota individuale di partecipazione: 1.340,00 € calcolata su un minimo di 25 paganti

 

La quota comprende

  • trasferimento con pullman privato da Albese a Malpensa andata e ritorno
  • volo di linea ElAl Milano-TelAviv-Milano
  • tasse aeroportuali
  • pullman privato in Israele per il tour come da programma
  • sistemazione in hotel  in camere doppie e servizi privati
  • trattamento di pensione completa
  • ingressi previsti al programma
  • battello e taxi per il Monte Tabor
  • assicurazione per l'assistenza sanitaria
  • 1 gratuità in camera singola per un sacerdote

 

La quota non comprende

  • mance (da pagare sui posto: 35,00 € a persona), bevande, eventuale adeguamento carburante, e tutto quanto non specificato alla voce "la quota comprende"

 

Supplementi facoltativi

  • camera singola: 240,00 €
  • assicurazione annullamento viaggio: 40,00 €

 

È necessario il passaporto individuale. Il programma potrà subire qualche piccola variazione.

 

Iscrizioni e versamento caparra di 450,00 € entro fine giugno

 

Condividi questo articolo

Pellegrinaggio - Dimore dello Spirito

Dal 3 al 6 giugno 2013

Lunedì 3 giugno 2013
ALBAVILLA - MONTE OLIVETO MAGGIORE (447 km) - TIVOLI (231 km)
Partenza da Albavilla alle alle ore 05:00 in pullman gran turismo. Brevi soste lungo il percorso. Arrivo a Monte Oliveto Maggiore attorno alle ore 10:00/10:30 e visita dell'Abbazia. Pranzo di mezzogiorno in ristorante. AI termine partenza per Tivoli e, tempo permettendo, breve sosta a Civita Castellana. Arrivo a Tivoli, sistemazione in hotel, cena e pernottamento. Le cene saranno consumate al ristorante dell'hotel Duca d'Este situato all'interno dello stesso giardino.
Hotel Tivoli (3 stelle)

Martedì 4 giugno 2013
TIVOLI - SUBIACO (42 km) - ABBAZIA Dl TRISULTl (45 km) - CASAMARI (30 km) - TIVOLI (101 km)
Prima colazione in hotel. Partenza per Subiaco. Arrivo e visita dell'Abbazia. Dei dodici monasteri voluti da San Benedetto nella valle subiacense, l'unico sopravvissuto ai terremoti e alle distruzioni saracene fu quello di Santa Scolastica. AI termine proseguimento per I'Abbazia di Trisulti, arrivo e breve visita. La fondazione della Certosa risale all'XI secolo. Pranzo di mezzogiorno in ristorante. Proseguimento per Casamari dove si visiterà I'Abbazia. L'Abbazia fu eretta nel XI secolo su un preesistente insediamento romano dal quale deriverebbe il nome della localita Casamari, ovvero la casa del generale Caio Mario. Rientro in hotel in serata, cena e pernottamento.

Mercoledì 5 giugno 2013
TIVOLI - CASTELLI ROMANI - TIVOLI
Prima colazione. Visita a Tivoli della Villa d'Este. Villa d'Este, capolavoro del giardino italiano e inserita nella lista UNESCO del patrimonio mondiale, con l'impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d'acqua e musiche idrauliche costituisce un modello più volte emulate nei giardini europei del manierismo e del barocco. Pranzo di mezzogiorno in hotel. Nel pomeriggio visita con guida autorizzata dei Castelli Romani con sosta per la visita dell'Abbazia S. Nilo a Grottaferrata. Il Monastero Esarchico di Santa Maria di Grottaferrata, detto anche Abbazia Greca di San Nilo, e stato fondato nel 1004 da un gruppo di monaci greci provenienti dall'ltalia meridionale, all'epoca bizantina, guidati da san Nilo di Rossano, capo carismatico e personalità spirituale di primo piano del suo tempo. Rientro in hotel in serata. Cena e pernottamento.

Giovedì 6 giugno 2013
TIVOLI - ROMA - ALBAVILLA
Prima colazione. Partenza per Roma. lncontro con la guida che resterà con il gruppo per l'intera mattinata. La visita sarà dedicata alla Città del Vaticano con la piazza, la Basilica e le tombe dei Papi. Se sarà riaperta la via Triumphalis (la necropoli vaticana attualmente chiusa per lavori di restauro, dove si accede alia tomba di Pietro) la mattinata sarà dedicata alia visita della stessa. Lo scavo ha portato alla scoperta di circa quaranta edifici sepolcrali - di piccola e media grandezza - e più di duecento sepolture singole disposte su diversi livelli e segnalate da cippi, stele, altari e lastre, spesso dotate di iscrizioni. Al termine partenza per il rientro ad Albavilla. Pranzo libero sui percorso. Arrivo previsto in serata.


Quota di partecipazione: 495,00 €

 

La quota comprende

  • il viaggio a/r in pullman gran turismo
  • permessi e parcheggi relativi al pullman
  • hotel prescelto in camere doppie con servizi privati
  • pensione completa
  • bevande ai pasti
  • guide per le visite (personale religioso nelle abbazie)
  • ingresso alia Villa d'Este a Tivoli
  • assicurazione per l'assistenza sanitaria

 

La quota non comprende

  • mance, extra di carattere personali e tutto quanto non espressamente indicate alla voce "la quota comprende"

 

Supplementi facoltativi

  • camera singola: 75,00 €
  • Assicurazione annullamento: 15,00 €
  • riduzione di 12,00 € (over 65 anni per ingresso a Villa d'Este a Tivoli)
  • ingresso via Triumphalis: 13,00 € a persona

 

Iscrizioni e versamento caparra di 150,00 € entro fine febbraio

 

Condividi questo articolo

Pellegrinaggio in Polonia - Sui passi di Giovanni Paolo II

Dal 26 al 31 agosto 2013

Lunedì 26 agosto 2013
ALBAVILLA - VARSAVIA
Partenza alle ore 04:30 da Albavilla in pullman privato per l'aeroporto di Malpensa. Arrivo, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza alle ore 07:40 con volo di linea diretto LOT per VARSAVIA. Arrivo alle ore 09:50. lncontro con la guida e trasferimento con il pullman riservato in centro città. Visita del centro storico di Varsavia iniziando dalla Città Vecchia, meticolosamente ricostruita dopo la Seconda Guerra Mondiale, poi proseguimento per la Piazza del Castello con il Castello Reale, sede dei re polacchi dal 1596 quando il sovrano Sigismondo Ill Waza trasferì la capitale da Cracovia. Visita alia Cattedrale di San Giovanni (ingresso incluso - ingresso gratuito), la terre del Barbakan e le circostanti fortificazioni, proseguendo poi con la Strada Reale, la chiesa di Santa Croce dove si trova il cuore del famoso compositore Fryderyk Chopin. Pranzo in ristorante della Città Vecchia. Visita alia
chiesa di san Stanislao Kostka, parrocchia del beato don Jerzy Popieluszko (martire della resistenza polacca) dove si trova la tomba di padre ucciso dalla polizia politica comunista - meta continua di pellegnnaggi di fedeli provenienti dalia Polonia e dal mondo intero. Sistemazione in hotel a Varsavia. Cena di benvenuto in ristorante con degustazione dei ravioli tipici polacchi, i “pierogi". Rientro in hotel per il penottamento.

Martedl 27 agosto 2013
VARSAVIA - NIEPOKALANOW - CZESTOCHOWA
Prima colazione in albergo. Alle ore 08:30 Partenza per Czestochowa (200 km) con sosta a Niepokalanow, città di Padre Massimiliano Kolbe. Visita al Santuario dell'Immacolata Concezione, uno dei più recent! santuari della Polonia strettamente legato alia figura del san Massimiliano Kolbe, martire del campo di sterminio di Auschwitz. Nel1980 Papa Giovanni Paolo II le conferì il titolo di basilica minore. Continuazione per Czestochowa. Pranzo in ristorante a Czestochowa. Di seguito visita del Santuario della Madonna Nera di Jasna Gora, meta di pellegrinaggio e luogo simbolo del cattolicesimo polacco. È da secoli la capitale religiosa della Polonia per via il suo veneratissimo Santuario. All'interno è la celebre e venerata icona della Madonna Nera le cui origini si perdono nella leggenda. Dipinta su legno di cipresso, la si vuole proveniente da Gerusalemme. Sistemazione in hotel a Czestochowa, cena e pernottamento.

Mercoledi 28 agosto 2013
CZESTOCHOWA - AUSCHWITZ - WADOWICE - KALWARIA - ZEBRZYDOWSKA - CRACOVIA
Prima colazione in hotel. Partenza per Auschwitz (100 km). Visita del campo di sterminio (durata: circa due ore e mezza). Il campo di sterminio Auschwitz-Birkenau fu la maggiore fabbrica di morte di tutta la storia dell'umanità. Il campo e stato iscritto nella lista UNESCO nel 1979. Proseguimento per WADOWICE (20 km) città natale di Giovanni Paolo II, e visita ai "ricordi" di Papa Woytila nella mostra appositamente allestita. Pranzo in ristorante con degustazione del dolce amato dal papa, il "kremowka". Di seguito visita alla Basilica della Presentazione al Tempio della Vergine Maria dove, nella cappella della Sacra Famiglia, si trova un battistero nel quale fu battezzato, il 20 maggio 1920, il futuro Papa. Vi è anche un dipinto della Madonna Soccorritrice davanti al quaie spesso il Papa pregava. Proseguimento per Kalwaria Zebrzydowska (15 km). Visita del Santuario Passionale con la famosa Via Crucis frequentata da Karol Wojtyla fin da ragazzo. Visita alla chiesa dei Padri Bernardini che, insieme al Monastero e al Parco dei pellegrinaggi, si trota sulla Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO ed è il più importante santuarioo della Polonia, dopo Jasna Gora. È inoltre uno dei più famosi monumenti polacchi. Il santuario è composto dalla basilica di Santa Maria Angelica, dal monastero dei padri Bernardini e da un complesso di oltre 40 cappelle costruito sul cosiddetto sentiero del Calvario. Questa chiesa barocca è famosa per il quadro miracoloso della Madonna del Calvario. Ogni anno è frequentato da un milione di pellegrini. Proseguimento per Cracovia (60 km), sistemazione in hotel, cena e penottamento.

Giovedi 29 agosto 2013
CRACOVIA - WIELICZKA - CRACOVIA
Prima colazione in hotel. Visita con la guida locale parlante italiano della città che in passato e stata la capitale della Polonia: la Citta Vecchia circondata dal Planty, il parco costruito lungo le mura, la Piazza del Mercato, una delle più grandi piazze d'Europa i cui dintorni sono rimasti immutati da quasi 700 anni e vantano di avere edifici di un enorme valore storico, come la Chiesa di Santa Maria Vergine (ingresso incluso), la Terre del Municipio, il Mercato dei Panni. Pranzo in ristorante situato nella Città Vecchia. Visita alla Collina di Wawel con il Castello Reale di Wawel (visita dall'esterno), la Cattedrale Reale di Wawel dove venivano coronati e sepolti i re, i capi di stato e gli artisti più insigni. Nella cattedrale risiedeva il futuro papa Giovanni Paolo II, come vescovo e nella cripta di san Leonardi celebrò la sua prima Santa Messa. Qui, sono custodite le più alte memorie della storia polacca: da una parte il Castello Reale, il più importante museo in Polonia, nato come "palatium" intorno al Mille e ricostruito nei primi decenni del Cinquecento con il concorso di una schiera di artisti italiani che, in misura ancora più folta nella Cattedrale di San Venceslao, si fa ambasciatrice del nostro Rinascimento. AI grandioso impianto gotico, afflancato dalle torri dell'orologio e delle campane d'argento, nel secoli XVII e XVIII si sono aggiunte 18 cappelle barocche: scrigno di tesori d'arte che adornano i sepolcri di monarchi e prelati.
Proseguimento a Wieliczka e visita delle famose miniere di salgemma, le più antiche miniere polacche ancora in attività, da cui si estrae sale da oltre mille anni: un'attrazione turistica a livello mondiale. Per più di 700 anni tante generazioni di minatori polacchi crearono un mondo sotterraneo eccezionale e unico per la sua bellezza, con le cappelle riccamente decorate, le originali gallerie nonché un lago salino sotterraneo. In centinaia di anni i
minatori scavarono più di 300 km di corridoi sotterranei. Proseguimento per TYNIEC per la visita della magnifica Abbazia Benedettina in Polonia. Questa antica fortezza dal XI secolo, oggi parzialmente in rovina, e ubicata nelle vicinanze di Cracovia, su una romantica collina che domina le rive della Vistola. Cena nell'atmosfera specifica e irripetibile dell'Abbazia con la possibilita di assaggiare la cucina dei Padri. Pernottamento in hotel a Cracovia.

Venerdì 30 agosto 2013
CRACOVIA - LAGIEWNIKI - VARSAVIA
Prima colazione in hotel. Partenza per Lagiewniki. Visita del Santuario della Divina Misericordia, consacrato da
papa Giovanni Paolo II durante il suo ultimo pellegrinaggio in Polonia ne! 2002. Ogni anno milioni di fedeli vanno in peilegtinagglo a Lagiewniki per pregare davanti all'immagine di Gesù Misericordioso. Il culto della Misericordia Divina fu iniziato da suor Faustina Kowalska. Il santuario a forma di barca è sovrastato da una torre alta di 76 metri. Visita del Centro Giovanni Paolo II "Non abbiate paura!" (in costruzione) che sorge sui terreno chiamato Bialych Morz (dei Bianchi Mari), luogo dell'antica fabbrica di Soda Solvay, in cui ai tempi dell'occupazione lavorò Karol Wojtyla. Il complesso si trova anche nelle immediate vicinanze del Santuario della Divina Misericordia di Lagiewniki, noto in tutto il mondo. Il complesso e nato con l'intenzione di "commemorare la grande eredita lasciataci dalla persona e dal pontificato del serve di Dio, papa Giovanni Paolo II", nonché di "trasmettere il suo esempio e la sua parola alle nuove generazioni". Il centro, tra le tante attrazioni, ospita una chiesa con le reliquie di Giovanni Paolo II, un centro di volontariato, l'Istituto Giovanni Paolo II, un museo, un
centro conferenze e una casa per pellegrini. Partenza per Varsavia (320 km). Pranzo lungo il percorso. Arrivo,
sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Sabato 31 agosto 2013
VARSAVIA - ALBAVILLA
Prima colazione in albergo. Passeggiata nel Parco Łazienki - il più bello e romantico parco di Varsavia, terreno di gioco di scoiattoli faceti e pavoni noncuranti. Su 74 ettari, in un misto di giardino alla francese e di parco paesaggistico all'inglese, sono sparsi gli edifici della fine del XVIII secolo voluti da Stanislaw August Poniatowski, ultimo re di Polonia, che dei Łazienki fece la propria residenza estiva. Pranzo in ristorante. AI termine, trasferimento in aeroporto Varsavia Okecie, disbrigo delle formalità di imbarco e partenza alle ore 16:15 con volo di linea diretto Iot per Malpensa. Arrivo alle ore 18:25. Trasferimento con pullman privato ad Albavilla.


Quota di partecipazione a persona: 980,00 €
con sistemazione presso:

  • Novotel Centrum (4 stelle) a Varsavia
  • Mercure Patria (3 stelle) a Czestochowa
  • Swing Hotel (4 stelle) a Cracovia

 

La quota comprende

  • trasferimento con pullman privata da Albavilla all'aeroporto di Malpensa a/r
  • volo di linea Lot “Malpensa - Varsavia - Malpensa”
  • tasse aeroportuali (al 13 novembre 2012: 114,49 €)
  • trasporto in pullman Gran Turismo per tutto il viaggio
  • guida accompagnatrice che parla italiano per tutto il tour
  • sistemazione in camere doppia negli hotel con servizi privati
  • trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del 6° giorno
  • guide locali parlanti in italiano per le visite di Varsavia, Cracovia, Czestochowa Jasna Gora, Auschwitz (con auricolari), Miniere di Sale a Wieliczka (ingresso e ascensore inclusi)
  • ingressi a Cracovia: Cattedrale Reale e Basilica di St. Mari
  • ingresso al museo a Wadowice
  • assicurazione per l'assistenza sanitaria

 

La quota non comprende

  • mance, bevande, extra personali in genere, tutto quanto non espressamente indicato nel programma

 

Supplementi facoltativi

  • Bicchiere di vino o birra 0,3 l = 3,00 € a pasto
  • Soft drink = 2,00 € a pasto

 

Iscrizioni e versamento caparra di 300,00 € entro fine marzo 2013

 

Condividi questo articolo

Corso base di scacchi per ragazzi della scuola elementare e media

Albese con Cassano, dal 23 febbraio 2013

L'Associazione Genitori, in collaborazione con l'Oratorio San Giuseppe di Albese con Cassano, organizzano un corso di base di scacchi pensato per ragazzi della scuola elementare e media.

scacchi

Condividi questo articolo

Leggi tutto...

Pagina 1 di 5

E cominciarono a far festa

Preghiera dei candidati all'ordinazione diaconale 2018 che loro stessi hanno composto.

Padre di misericordia, tu non hai abbandonato l’uomo in potere della morte, ma hai mandato il tuo unico Figlio come Salvatore.

Agli uomini egli annunciò la Parola di salvezza: quanti la accolsero furono pieni di gioia E COMINCIARONO A FAR FESTA.

Effondi il tuo Spirito su questi tuoi figli perché, come servi liberi e fedeli, cantino al mondo la tenerezza del tuo amore.

Maria, causa della nostra letizia, sostenga il loro ministero perché siano testimoni contagiosi della gioia senza fine del Vangelo.

Amen.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy