Sei qui: NotizieAltre notizie

Altre notizie

Modifiche al rito della S. Messa

Novembre 2020

Il Motu Proprio “Magnum Principium” di papa Francesco (3 settembre 2017) ha sottolineato la necessità di procedere a una revisione della traduzione del Rito della Messa con la preoccupazione di rendere «fedelmente il senso del testo originale», nella convinzione che la fedeltà non coincide con una mera letteralità formale, ma si esprime nel rispettare il senso del testo originale.

I criteri seguiti nella revisione della traduzione del rito della Messa sono: invariabilità delle risposte dei fedeli ai saluti e agli inviti alla preghiera da parte del sacerdote, correzione di alcuni testi in base alla nuova versione della Sacra Scrittura, ritocchi migliorativi in base all’esperienza e in coerenza con scelte già operate per il rito del Matrimonio e delle Esequie.

Comprendere, celebrare e vivere sono la modalità corretta per aprirsi alla novità, che non cancella la tradizione, ma la rende attuale attraverso un linguaggio e una ritualità più facilmente accessibili alla cultura odierna.

Anche la Chiesa ambrosiana comincerà, il 29 novembre, a utilizzare, per le parti comuni al Messale romano, la nuova traduzione. Per questo l’Arcivescovo, in attesa della nuova edizione del Messale ambrosiano, ha approvato il “Rito della Messa per le Comunità di rito ambrosiano”.

Leggi tutto...

Disposizioni riguardanti il periodo di emergenza

Sabato 7 novembre 2020

Sul portale della Diocesi di Milano è stata pubblicata una sintesi delle norme canoniche e civili attualmente in vigore nell’Arcidiocesi di Milano.

Tra gli altri documenti, è possibile trovare anche il modulo di autocertificazione che i fedeli dovrebbero portare con sé in occasione delle celebrazioni. Per vostra comodità, qui sotto trovate il link per scaricare subito il pdf compilabile dell'autocertificazione.

Covid - Ritornano cori e cantori nelle Messe. Via all'obbligo di distanziamento tra parenti o congiunti

14 agosto 2020

La possibilità di reintrodurre cori e cantori nelle celebrazioni liturgiche e la fine dell’obbligo del distanziamento interpersonale per i componenti dello stesso nucleo familiare o persone non legate da vincolo parentale, ma che condividono abitualmente gli stessi luoghi. Sono queste le due novità più importanti contenute in una nota del Ministero dell’Interno, in risposta alle richieste della Segreteria generale della Conferenza episcopale italiana (fonte Agensir).

Leggi tutto...

Carissimi ragazzi, carissime ragazze dell’Oratorio di Albese, caro don PieroAntonio: grazie!

Abbiamo ricevuto e condividiamo la lettera ricevuta dalla Comunità Ospedaliera di Villa Benedetto Menni.

Albese con Cassano, 17 aprile 2020

Carissimi ragazzi, carissime ragazze dell’Oratorio di Albese
Caro don PieroAntonio

è con immenso piacere che abbiamo ricevuto il vostro prezioso messaggio. Una lettera scritta a mano corredata da un disegno e un messaggio di vicinanza di sentimenti e intenti è ormai cosa rara: il nostro GRAZIE viene quindi dal profondo del cuore.

Leggi tutto...

Vivi i giorni della Pasqua 2020 con il Pime

Pasqua 2020

Abbiamo ricevuto e condividamo le iniziative del PIME (Pontificio Istituto Missioni Estere) per la Pasqua.

Immagine1

Pasqua in famiglia: un'esperienza di rinascita

Riflessioni, gesti e preghiere per adulti e bambini per ogni giorno del triduo e la domenica. 

Leggi tutto...

Le tre parole dell'Arcivescovo Mario Delpini ai Cresimandi 2020

Giovedì 26 marzo 2020

L'arcivescovo Mario Delpini vuole incontrare spiritualmente tutti i ragazzi della Cresima 2020 che avrebbe visto allo Stadio Meazza domenica prossima.

L'incontro dei Cresimandi 2020 ci sarà! Ma, intanto, anche in modo simpatico, l'arcivescovo affida ai ragazzi tre parole importanti per crescere in questi giorni così unici e continuare la propria preparazione alla Cresima.

S. Messa dell'arcivescovo per la quinta domenica di quaresima

Santa Messa di domenica 29 marzo 2020

La celebrazione per la quinta domenica di Quaresima, senza fedeli in accordo con le disposizioni governative, trasmessa a partire dalle 11 su Chiesa Tv, Radio Marconi, Radio Mater, www.chiesadimilano.it e canale YouTube Chiesadimilano.it. In allegato un sussidio per la preghiera in famiglia

Leggi tutto...

Festa del papà 2020

Giovedì 19 marzo 2020

festa papa 2020In questo giorno la Chiesa italiana ha chiesto a tutti di riunirsi spiritualmente in preghiera alle ore 21, recitando il Rosario. Che occasione unica per pregare in famiglia. E durante il giorno? Chiediamo ai ragazzi, per quanto possono, di fare festa e di coinvolgere i loro genitori in qualcosa di bello da fare insieme.

Come dalle indicazioni, ci viene chiesto di appendere un drappo bianco sul balcone o alla finestra. E di esporre una candela accesa durante il tempo del Rosario alle ore 21.

...e come ogni giornata, la Festa del Papà e di San Giuseppe non può che iniziare con la Preghiera del mattino.

Uno schema di preghiera per i ragazzi, semplice e immediato, da vivere nella mattinata di giovedì, si può scaricare qui.

In più, la FOM (Fondazione Oratori Milanesi) propone una serie di iniziative per vivere, nonostante l'emergenza, una giornata speciale fatta di affetti, di preghiera, di attività creative e di gioco.

S. Messa dell'arcivescovo per la quarta domenica di quaresima

Santa Messa di domenica 22 marzo 2020

L’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, presiederà alle ore 11 la celebrazione eucaristica della quarta domenica di Quaresima presso la Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone.

Leggi tutto...

Festa di San Giuseppe 2020

Giovedì 19 marzo 2020

sangiuseppe“A te, o beato Giuseppe, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio, insieme con quello della tua santissima Sposa”

(Leone XIII)


In questo momento di emergenza sanitaria, la Chiesa italiana promuove un momento di preghiera per tutto il Paese, invitando ogni famiglia, ogni fedele, ogni comunità religiosa a recitare in casa il Rosario (Misteri della luce), simbolicamente uniti alla stessa ora: alle 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia. Alle finestre delle case si propone di esporre un piccolo drappo bianco o una candela accesa.

TV2000 offrirà la possibilità di condividere la preghiera in diretta.

Scarica il Sussidio per seguire il Rosario Meditato

Pagina 1 di 18

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy