Sei qui: GruppiCatechisti Battesimali

Catechisti battesimali

«Cari genitori, cosa chiedete per vostro figlio?» Questa è la prima domanda che viene rivolta ai genitori durante il rito del battesimo. Ma ancor prima intraprendere questo cammino, da quest'anno, ai genitori viene anche chiesto: avreste piacere ad essere accompagnati in questa missione da una coppia di sposi della vostra comunità parrocchiale?

Il percorso vorrebbe dare motivo di incontro, spunti di riflessione da condividere anche con altri genitori, per accompagnare i vostri bambini durante i primi passi nella vita e nella fede.

Al momento il progetto è ancora in una fase embrionale, per cui l'obiettivo è semplicemente quello di creare un legame tra e con le nuove famiglie anche prima che i loro figli frequentino il catechismo dell'iniziazione cristiana.

Sette coppie hanno seguito, lo scorso anno, un corso decanale specifico e per ora tre di queste hanno dato la disponibilità a seguire i nuovi battezzati della parrocchia

Quando i genitori chiedono al parroco il battesimo per il proprio figlio, viene proposto di aderire a questa iniziativa. Il parroco stesso tiene un primo incontro con i genitori per spiegare il rito del battesimo e successivamente si verrà contattati da una delle coppie battesimali per un momento di presentazione. I battesimi comunitari verranno amministrati la seconda domenica del mese.

I catechisti battesimali sono semplicemente alcune famiglie normali che stanno provando a mantenere vivo il senso di appartenenza alla comunità che sempre ha contraddistinto il nostro essere cristiani.

Aggiornato il 26 luglio 2015.

Condividi questo articolo

Con amore che non conosce confini

La preghiera composta dai candidati all'ordinazione presbiteriale 2017 che loro stessi hanno composto.


Padre della vita, nel tuo disegno di salvezza ci hai creato e hai acceso in noi il desiderio di cercarti sempre, in ogni luogo e in ogni tempo.

Con amore che non conosce confini, nella sua Pasqua il tuo Figlio si è donato all’uomo umiliandosi fino alla condizione di servo e condividendo la sorte di chi si era perduto.

Manda lo Spirito su questi tuoi figli che hai scelto quali ser vi premurosi del tuo popolo, perché nel loro ministero risplendano sempre la gioia e la carità del Vangelo.

Maria, tesoro di misericordia, custodisca questi fratelli, perché siano riflesso della luce  del Crocifisso Risorto.

Amen.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy