Prossimi appuntamenti

Martedì 29 Agosto
Martirio di S. Giovanni il battista
Martedì 29 Agosto - 15:00
Ora di Guardia
Venerdì 1 Settembre - 17:00
Adorazione eucaristica e S. Messa riparatrice
Domenica 3 Settembre
Consacrazione della chiesa parrocchiale, solennità
Giovedì 7 Settembre
Anniversario della consacrazione della chiesa parrocchiale (1891)

Interventi al tetto della chiesa di Santa Margherita: un’altra tegola cade sul bilancio parrocchiale!

Albese con Cassano, luglio 2017

A pochi giorni di distanza dalla rimozione delle impalcature che hanno consentito l’intervento al tetto della chiesa di San Pietro a Cassano, alcune macchie di umidità sono apparse sugli affreschi della chiesa parrocchiale.

Il parroco, don PieroAntonio Larmi, ha pensato bene di effettuare una tempestiva ispezione. La verifica ha rivelato una serie di problematiche legate al tetto, ai pluviali e - tanto per non farsi mancare nulla - anche al parafulmine.

tetto-chiesa-parrocchiale-don-pieroanotonio
Nella foto: don PieroAntonio in cima al campanile della chiesa parrocchiale di Albese con Cassano durante l'ispezione al tetto.

tetto-chiesa-parrocchiale-01

Condividi questo articolo

Perché si incendia il pallone in occasione della festa della santa patrona?

Ad Albese con Cassano, nel corso della Santa Messa principale della domenica nella quale si commemora la patrona santa Margherita, vive la tradizione di incendiare un "pallone" ai piedi dell'altare: ma perché lo si fa?

sMargherita_2010_2b
Nella foto: il decano, Giovanni Afker, da fuoco al pallone a S. Margerita nel 2010.

Condividi questo articolo

Ordinazione presbiteriale di don Michele Galli: baci, abbracci e... lanci!

Milano, sabato 11 giugno 2017

Condividi questo articolo

Ordinazione presbiteriale di don Michele Galli: le foto della cerimonia

Milano, sabato 10 giugno 2017

ordinazione-michlele-00023

Condividi questo articolo

La prima iniziativa della Polisportiva San Giuseppe

polisportiva-san-giuseppe-small

 A inizio maggio 2017 è nata la PSG – POLISPORTIVA SAN GIUSEPPE - del nostro oratorio, affiliata al CSI (Centro Sportivo Italiano).

È un’occasione unica soprattutto a livello educativo-pastorale perché offre ai bambini la possibilità di vivere la cristianità non solo a catechismo ma anche nel gioco e nello sport.

Una sfida audace, coraggiosa ma che è imprescindibile se vogliamo che i nostri ragazzi crescano come onesti cittadini e buoni cristiani. Partiamo in punta di piedi con semplicità - i fatti valgono più di mille parole - consapevoli che ci sarà molto da fare (anche a livello di strutture) ma con l’entusiasmo di chi vuole vedere materializzarsi un sogno.

under-7

Quest’anno, da settembre, ci sarà la prima squadra calcistrica, l'Under 7 (per i bambini nati nel 2011 e nel 2012), e poi, per l’anno successivo, c’è l’idea e l’ambizione di aumentare le squadre coinvolgendo anche i bambini di età superiore… Partiamo dai piccoli per fare cose grandi!

Condividi questo articolo

Festa degli anniversari di matrimonio 2017: le foto

Albese con Cassano, domenica 7 maggio 2017

anniversari-2017-03

Il Santo Padre, attraverso l’esortazione dedicata alla famiglia, invita gli sposi ad ambire al vero amore. Sottolinea come la parola “amore” sia fra le più utilizzate, tanto da apparire a volte sfigurata e ci indica l’inno alla carità di San Paolo (1Cor 13, 4-7) come bussola per la ricerca del vero amore.

Condividi questo articolo

7 maggio 2017, Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni - Il messaggio di papa Francesco

"Sospinti dallo Spirito per la missione", è  questo il titolo del messaggio del santo padre, papa Francesco, per la 54° giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, che si celebra in tutto il mondo domenica 7 maggio 2017.

Pubblichiamo di seguito il messaggio che il santo padre ha redatto per i fedeli di tutto il mondo.

Sospinti dallo Spirito per la missione

Cari fratelli e sorelle,

negli anni scorsi, abbiamo avuto modo di riflettere su due aspetti che riguardano la vocazione cristiana: l’invito a “uscire da sé stessi” per mettersi in ascolto della voce del Signore e l’importanza della comunità ecclesiale come luogo privilegiato in cui la chiamata di Dio nasce, si alimenta e si esprime.

Condividi questo articolo

La vocazione di Michele parla anche a noi: l'audio dell'incontro di padre Garofalo con gli adulti della nostra parrocchia

La prima cosa per fare discepole le genti è chiedermi se io faccio vedere con la vita a chi appartengo.

Albese con Cassano, venerdì 5 maggio 2017

In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e de llo Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo». Dal Vangelo secondo Matteo (28,16-20).

L’evangelista Matteo conclude la sua opera con il celebre brano dell’invio in missione da parte di Gesù dei suoi discepoli. Questo brano di Vangelo è stato il punto di partenza della serata condotta da padre Garofalo che ha commentato il messaggio di papa Francesco per la 54ª giornata di preghiera mondiale per le vocazioni: qui sotto è possibile ascoltare e scaricare l'intero incontro.

Condividi questo articolo

Due giornate "normali" 2017 a Fraciscio (le foto)

Fraciscio, 30 aprile e 1 maggio 2017

fraciscio-2017-02

Condividi questo articolo

Via Crucis a Cep 2017: le foto (aggiornate)

Albese con Cassano, domenica 9 aprile 2017

cep-2017-b00

Condividi questo articolo

Visita di bambini e ragazzi dell'iniziazione cristiana alle case di riposo: le foto

Albese con Cassano, 8 aprile 2017

visita-quaresima-01

Condividi questo articolo

Con amore che non conosce confini

La preghiera composta dai candidati all'ordinazione presbiteriale 2017 che loro stessi hanno composto.


Padre della vita, nel tuo disegno di salvezza ci hai creato e hai acceso in noi il desiderio di cercarti sempre, in ogni luogo e in ogni tempo.

Con amore che non conosce confini, nella sua Pasqua il tuo Figlio si è donato all’uomo umiliandosi fino alla condizione di servo e condividendo la sorte di chi si era perduto.

Manda lo Spirito su questi tuoi figli che hai scelto quali ser vi premurosi del tuo popolo, perché nel loro ministero risplendano sempre la gioia e la carità del Vangelo.

Maria, tesoro di misericordia, custodisca questi fratelli, perché siano riflesso della luce  del Crocifisso Risorto.

Amen.

Vai all'inizio della pagina

Questo sito utilizza i cookie per migliorarne l'esplorazione. Inoltre, contiene servizi forniti da terze parti come Facebook, Twitter, Linkedin, YouTube, Google e utilizza "Analytics", un servizio di analisi statistica fornito da Google. I cookie utilizzati da questi servizi non sono controllati da questo sito, invitiamo quindi gli utenti a verificare le informazioni relative a tali cookie direttamente dal sito di tali soggetti terzi. Cliccando su OK e/o proseguendo nella navigazione l’utente acconsente all’utilizzo di tali tecnologie per la raccolta e l’elaborazione di informazioni in conformità con i termini di uso dei cookies.

Privacy Policy